Archivio mensile:dicembre 2013

Cenone di Natale dei Giovani per un Mondo Unito – Brembate Sopra

Un’esperienza indimenticabile, i giovani danno sempre una marcia in più anche a noi, anche se siamo da soli dietro la consolle!

150 persone al cenone e ci siamo divertiti, abbiamo cantato, ballato, apparecchiato, sparecchiato, cucinato e mangiato!

All’inizio ero un po’ titubante perché sapevo di essere solo e che una serata da solo non l’avevo mai affrontata, ma poi l’aiuto di Beppe da un lato e il supporto di tutti gli altri dall’altro hanno fatto la differenza.

Arriva la serata e raggiungo l’oratorio di Brembate di Sopra, dove subito (sono le 14.30, la serata inizierà tra 4 ore!!) incontro gioia e disponibilità, che bello! Con Beppe individuiamo il Don e gli chiediamo con la nostra proverbiale faccia di tolla il videoproiettore, visto che me l’ero dimenticato!! Neanche un minuto e il Don (che mi scuserà se non ricordo il nome) torna con la borsa e tutto il necessario dentro!

Montiamo e nel frattempo arrivano alla spicciolata tanti ragazzi giovani accompagnati dai loro genitori e tutti si prestano per dare una mano, la festa è già solo nella condivisione degli intenti e degli sforzi.

Poi parte la cena e la riffa con i premi… ma quanta fatica a trovare i vincitori!!

Inutile dire che poi i balli più sfrenati e il karaoke più bello hanno completato la serata!

Alla fine è stato veramente bellissimo, pieno di amici che si vogliono bene, che sanno stare insieme in allegria e che spero abbiano raccolto tanto da questa esperienza, sia personalmente che, perché no, economicamente!

Articolo 5 è sempre dalla parte dei giovani che si vogliono industriare, soprattutto per un fine nobile come l’Unità tra i Popoli!