Have a nice trip Mr. Seeger

Il cantautore americano Pete Seeger ieri ha deciso di andare a suonare al cospetto degli angeli, l’ha fatto dopo 94 anni di una vita vissuta come un real american, banjo e bandiera a stelle e strisce, blue jeans e camicia a quadri.
Era un cantante folk, uno di quei cantastorie che ti rapiscono e ti portano nel loro mondo; il tutto per raccontarti un messaggio, spesso per farti riflettere, molto spesso per donarti un’emozione.
Per Mr.Seeger, così lo chiamano gli yankee, musica folk e senso della comunità erano due parole di un’unico concetto e dove vedeva una comunità proponeva sempre che questa si attivasse politicamente e socialmente.
È proprio questo messaggio di attività sociale che mi ha fatto venire voglia di parlarvi di lui, perché gli Articolo 5 promuovono la partecipazione, la cittadinanza attiva, la cooperazione e la solidarietà, sin dal nome che ci siamo dati.

So, goodbye Mr. Seeger! Thank you for your music, thank you for your message, thank you for your life.

Vi lascio con una versione di “Forever Young” cantata da Mr. Seeger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...